Scarpe Superga in lana cotta e tartan per il Natale 2013

Scarpe Superga in lana cotta e tartan per il Natale 2013

La sneaker Made in Italy più famosa, per la stagione invernale 2013/2014 cambia pelle e viene proposta nei tessuti più trend di questo periodo.Superga in lana con motivi natalizi La consueta Superga modello basso nella colorazione in tela ecru viene rivisitata utilizzando i tessuti nordici e caldi come il feltro, la lana cotta, il tartan o con l’aggiunta di disegni e colori natalizi.

Realizzata nel modello basso e in quello fino alla caviglia, viene proposta nella versione con trama scozzese con nuance blu e rossa. La suola in gomma vulcanizzata diviene ora colorata in beige o in nero oppure nel classico bianco. La versione più simile al modello originale è quella in lana con disegni natalizi abbinata alla suola beige e alla para bianca. La suola bianca e quella nera sono anche il leit motiv del modello alto in panno grigio, con inserti in pelle nella striscia degli occhielli e nel rinforzo della punta.

Superga modello Tartan

I modelli Superga in lana e tartan sono offerti con sconti dal 30 al 40% sullo shop online di Superga e possono essere acquistati a partire da 60 euro.

Il marchio Superga nasce nel 1911 con la società Walter Martiny, che iniziò a produrre stivali per l’agricoltura con la suola in gomma vulcanizzata. Negli anni successivi, il marchio comincia a sviluppare modelli di calzature destinate a varie attività sportive come la ginnastica, il tennis, la pallacanestro e lo yachting, e tra queste il modello di sneaker chiamato Superga. La collaborazione con Pirelli, socio di maggioranza, impenna le vendite del marchio tanto da portare la produzione a specializzarsi nella realizzazione di articoli sportivi.
Gli anni ’90 segnano il momento più difficile per il marchio, che staccatosi da Pirelli risente della fine di un’epoca che li aveva visti come il marchio di sneaker più desiderato dai ragazzi di tutte le età. Nel 2004, Superga passa alla Basicnet che gestisce sia la prodzuione che la distribuzione, arrivando ad acquisire il marchio nel 2007 assieme ai marchi Robe di Kappa, Kappa, Jesus Jeans, Lanzera, K-Way e Sabelt.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento