Scarpe Punto Pigro, quando il Made in Italy prende spunto dall’outdoor americano

Scarpe Punto Pigro, quando il Made in Italy prende spunto dall’outdoor americano

 Mocassino Punto Pigro Si chiama Punto Pigro, ed è il brand completamente italiano che da più di dieci anni crea un prodotto di altissima qualità, miscelando tradizione americana e qualità italiana. Punto Pigro infatti è il metodo di cucitura con cui gli antichi indiani d’America intrecciavano i mocassini. Le collezioni realizzate sia per uomo e donna propongono mocassini stringati e non, ma anche boot della tradizione americana rivisitati in chiave moderna, con tutta la qualità che solo il nostro Made in Italy riesce a produrre. Tutta la collezione, interamente prodotta a mano a Montegranaro dal Calzaturificio Secchiari, viene prodotta utilizzando materieli eco -friendly di altissima qualità come il vitello, il  montone, il camoscio e ancora il caucciù. Materiale quest’ultimo che grazie alle sue specifiche naturali riesce a mantenere la temperatura naturale dei piedi indipendentemente dalla temperatura esterna. Ogni scarpa è prodotta manualmente sagomandola in forma sulla tomaia, rendendo ogni scarpa unica e mai completamente uguale all’altra. Per la collezione spring summer 2012, Punto Pigro propone colori della terra, quali il sabbia, il beige e il marrone, ma c’è anche la possibilità di scegliere colori accesi divertendosi a realizzare il proprio mocassino o il proprio boot scegliendo il colore di ogni singolo materiale, dai lacci alla para ma anche l’intreccio e ogni inserto di pelle.  Boot, stivale Punto Pigro  Sebbene si tratti di un prodotto artigianale realizzato con piena cura e attenzione per ogni singolo dettaglio, i prezzi sono davvero contenuti. Si parte da 169 euro per il mocassino stringato basso per arrivare ai 245 euro del boot alto da uomo, in vendita anche online sul sito ufficiale (www.puntopigro.com).

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento