Furla presenta la borsa Modular Bag all’87° Pitti Uomo

Furla presenta la borsa Modular Bag all’87° Pitti Uomo

Borsa Furla uomo Modular Bag In occasione dell’87esima edizione di Pitti Immagine, in programma dal 13 al 16 gennaio prossimo a Firenze, Furla presenta la Modular Bag, un concept di borsa da uomo su cui il marchio italiano sembra puntare molto per la prossima stagione invernale. Il nuovo modello è particolarmente versatile e innovativo e consente di trasformare una 24 ore da lavoro in un sacca da viaggio per il week end o in una tote bag, consentendo così di cambiare identità a seconda delle attività e delle esigenze di chi la possiede.

La borsa può essere assemblata in negozio, scegliendo tra pellami e inserti in differenti colori, per creare un design assolutamente personalizzato. Il set comprende manici, lati sacca e lati tote bag completamente intercambiabili e facili da montare secondo le proprie esigenze e i propri gusti. La Modular bag fa parte della nuova collezione autunno inverno 2015-16 di Furla, che comprende borse e zaini ma anche custodie per smartphone, agende, porta computer, portafogli e cinture.

A sottolineare l’impegno del marchio italiano di riportare al centro del proprio interesse la linea uomo è la nuova apertura di Furla House a Milano e l’importanza data alla nuova campagna ADV curata da Mario Testino. “Oggi siamo pronti a proporre una linea maschile completa. La decisione di ampliare la nostra offerta è nata per rispondere alla forte richiesta da parte dei mercati, soprattutto quello Orientale, che sono alla ricerca di un prodotto maschile allo stesso tempo ricco di qualità e dal design ricercato e contemporaneo” spiega Eraldo Poletto Amminisratore Delegato del marchio Furla. “La Modular bag rispecchierà appieno la qualità e l’artigianalità tipica del Made in Italy visto che sarà interamente prodotta in Italia e sarà poi distribuita in tutti i flagship store Furla, oltre che in una rete di selezionate boutique multimarca“.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento