Collezione di occhiali da sole Dior Homme Blacktie per l’Autunno 2013

Collezione di occhiali da sole Dior Homme Blacktie per l’Autunno 2013

Dior Homme ha presentato la linea accessori 2013/14, e tra le molte novità troviamo la linea di occhiali da sole Blacktie, in cui tutti i modelli abbinano diversi materiali per ricreare quel perfetto mix di eleganza e sportività che è l’emblema del marchio Dior Homme. Tutti i modelli sono realizzati con lavorazioni artigianali e avanzate tecniche produttive che gli consentono di essere leggeri ma estremamente resistenti e di avere personalizzazioni e dettagli unici.

Occhiale da sole Dior Homme Blacktie176s Il modello che meglio rappresenta la collezione Dior Homme Autunno Inverno 2013/2014 è il Blacktie 176s, occhiale dalla caratteristica forma aviator con aste in alluminio e corpo in acetato nero. La linea è light, e il comfort e il fitting sono garantiti dagli inserti in rubber nei terminali delle aste. Dotato di lenti polarizzate grigie sfumate, è declinato in diversi abbinamenti, che alternano lucido e opaco. Tra i colori disponibili troviamo l’avana con aste nere e lenti polarizzate marroni, ma anche la variante con frontale marrone e aste in alluminio nero opaco e lenti sfumate verdi.

Collezione Blacktie 2013 Christian Dior HommeNella collezione Blacktie 2013 troviamo anche il modello 177S con silhouette rettangolare in acetato, aste in alluminio e terminale gommato; in questo caso l’appeal è ultra light, raffinato ed elegante. All’interno della collezione troviamo anche due modelli in edizioni speciali : il 179s e il 178S. Entrambi racchiudono la carica più fashion del marchio; realizzati nel binomio acetato e alluminio, si personalizzano con un esclusivo clip-on inserito sul frontale che trasforma questi modelli in occhiali da sole dallo stile glamour. Le aste sono personalizzate dal logo CD in metallo, discreto e raffinato, e le lenti sono grigie o in argento. Il nuovo statement aluminium è declinato anche nelle montature da vista Blacktie 178 e 179.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento