BeHouse, concept store cinese di Attos, apre a Milano in via della...

BeHouse, concept store cinese di Attos, apre a Milano in via della Spiga

Lo scorso 26 novembre, nel cuore del quadrilatero della Moda milanese, è stato presentato BeHouse, il concept store interamente dedicato a fashion, food, design e lifestyle di altissima qualità. Lo spazio è situato in via della Spiga 34, precedente indirizzo della boutique Piombo, e sarà il primo hub cinese del capoluogo.

Interno BeHouse concept store cinese a Milano
L’idea di questo nuovo store è infatti di Paul Ji, imprenditore cinese proprietario del Gruppo Attos e specializzato in multimarca di lusso, con oltre 30 concept store già aperti in tutto il mondo.

La boutique, minimale e molto luminosa, è sviluppata su tre piani per una superficie complessiva di 700 mq e rimarrà aperta 365 giorni all’anno per offrire la piena ospitalità ai molti turisti di passaggio a Milano. Ospiterà infatti truck show, eventi culturali, mostre e cooking show. All’interno si potranno trovare: un edicola internazionale, un caffè bistrot, un servizio shoe sine e un barber corner.

BeHouse tratterà inizialmente circa 40 marchi suddivisi tra abbigliamento, gioielli, fragranze, oggettistica e design, tra i quali RoyalHem, RoxanaPansino Lugano, Zenux, Altea, Stefano Bermer, Orologi Calamai e Trussardi Home Linen. All’interno del negozio si potranno trovare anche prodotti realizzati “in house” a etichetta Attos e che comprenderanno soprattutto borse e calzature.
Negozio BeHouse via della Spiga 34 Milano
Se avrà successo prevediamo di replicare questo format anche in Cina” ha dichiarato Timothy Goh, Ceo del Gruppo Attos. “Introdurremo sicuramente nel nostro portfolio altri brand; proprio nei giorni scorsi, abbiamo firmato un accordo di distribuzione con Stella McCartney” ha concluso Timothy Goh.

Grazie ad un accordo con CTrip, la più importante agenzia viaggi cinese , aggiunge Goh, invieremo sugli smartphone dei nostri connazionali in partenza per l’Italia, l’invito a visitare il negozio offrendo loro uno sconto sugli acquisiti“.

Il marchio Attos ha chiuso il 2014 con un fatturato pari a 100 milioni di dollari e prevede di concludere il 2015 con un incremento di circa l’80%. BeHouse sarà inaugurato a febbraio 2016 in concomitanza con la Settimana della Moda femminile.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento