Tory Burch apre il nuovo flagship store a Milano in Via della...

Tory Burch apre il nuovo flagship store a Milano in Via della Spiga 7

Tory Burch sbarca a Milano, nel centro del Quadrilatero della Moda, andando a occupare lo spazio dell’ex negozio Malo con l’apertura di un grande flagship store in via Della Spiga 7, celebrato con un esclusivo Cocktail Party tenutosi rigorosamente su invito nei giorni dal 5 al 9 dicembre. La boutique milanese diviene così il secondo monomarca italiano della griffe americana e segue, a distanza di soli due anni, quella aperta a Roma nel 2010 in via del Babbuino 36\37.
Flagship store Tory Burch Milano
Il negozio conta 450 metri quadrati distribuiti su due livelli e ospita tutto l’universo del marchio Tory Burch, dalla collezione Prêt-à-porter 2014/15 alle calzature, ma non mancano gli accessori ready to wear, i gioielli, la linea di orologi realizzata in collaborazione con Fossil, la collezione home decor, le fragranze e la linea beauty. Nello store, elegante e molto luminoso, predomina l’abbagliante lucentezza che deriva dagli espositori, i complementi d’arredo e i lampadari, tutti realizzati con finiture in oro. All’ingresso, il visitatore è condotto attraverso un lungo corridoio con pavimenti in marmo bianco e marrone verso la lunga scala che conduce al primo piano.

Negozio Tory Burch in via Della Spiga 7 Qui l’atmosfera si fa più intima e accogliente, con carta da parati decorata alle pareti, drappi seafoam alle finestre e ovunque divani in velluto bianco e antichi vasi in porcellana blu ad abbellire gli spazi. Al primo piano l’atmosfera più intima e raccolta si manifesta anche nei pavimenti in parquet sovrastati da tappeti decorati e dagli ampi salottini prova. “L’apertura del monomarca milanese rappresenta un momento molto emozionante per il nostro brand” dichiara la stilista americana. “L’Italia è un mercato strategico per noi e siamo davvero emozionati dall’idea di estendere la nostra presenza in questo Paese con una boutique in via della Spiga, nel pieno del Quadrilatero della Moda“.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento