Collezione Levi’s Made in Japan autunno inverno 2014

Collezione Levi’s Made in Japan autunno inverno 2014

Jeans Levi's Made in Japan Levi’s, il massimo produttore di jeans al mondo, lancia per la stagione autunno inverno 2014 Made in Japan, una collezione limitata ed esclusiva di tre capi realizzati interamente in Giappone.

Non è la prima volta che Levi’s, produce capi affidandosi all’esperienza e alla maniacale cura dei dettagli degli specialisti nipponici, ma è la prima in cui saranno venduti a livello mondiale. La collezione è costituita da un jeans modello 501 per lui, da un jeans modello 513 straight fit per lei e da una camicia Barstow Western unisex.

Tutti i capi della collezione Levi’s Made in Japan sono realizzati con l’utilizzo di materie prime giapponesi e si arricchiscono della studio giapponese della tela indaco per dare al denim finiture intense nelle tonalità, ma anche effetti di invecchiamento unici.

Il marchio americano ha inoltre collaborato con l’artista Yogu (Yuichiro Koguro), specialista della tecnica del tie-dye per creare una serie di t-shirt stampate a mano e decorate con i simboli buddisti che accompagneranno la vendita della collezione Made in Japan.

Levi Strauss è uno dei marchi di jeans più famoso al mondo che vanta oltre 4 miliardi di dollari di fatturato all’anno grazie a negozi sparsi in oltre 11o paesi. Il brand nacque nel 1853 a San Francisco, dove l’immigrato tedesco Levi Strauss aprì una succursale della società di tessuti gestita da lui e i suoi fratelli a New York. I primi jeans, pantaloni comodi e resistenti adatti per i lavori in campagna, comparvero però solo negli anni ’20 del XX secolo. La vendita della collezione Levi’s Made in Japan partirà da metà luglio in selezionati store della catena Levi’s, ma si potrà acquistare anche sul sito online del marchio americano.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento