Apertura del sesto monomarca romano Sundek all’aeroporto Fiumicino

Apertura del sesto monomarca romano Sundek all’aeroporto Fiumicino

Cresce il numero di negozi a insegna Sundek nella capitale romana: apre infatti il suo sesto negozio, all’interno dell’aeroporto romano Leonardo Da Vinci di Fiumicino, al mezzanino del Terminal 1. Il progetto vede in cantiere ulteriori aperture in Italia in sedi e luoghi strategici.

Negozio Sundek aeroporto Fiumicino Lo store romano è lineare e molto luminoso, grazie a vetrine ampie che inducono i passeggeri di passaggio a scoprire tutto il mondo Sundek . All’interno, gli arredi in legno e ferro sono essenziali e mostrano in pieno stile surfista le linee uomo, donna e bambino, compresa la nuovissima collezione di occhiali da sole con lenti polarizzate Revo. Non solo boardshorts quindi, ma anche t shirt, felpe e la nuovissima collezione di costumi firmati Neil Barrett oltre al più conosciuto modello Rainbow Wave, il classico pantaloncino da mare con le due linee colorate a mezzaluna e l’immancabile taschino sul retro.

La collezione 2014 propone il modello Sundek più famoso nelle varianti fluo, ma anche nelle fantasie camouflage e hawaian. Amato dai ragazzi più giovani, il marchio intende oggi allargare la sua clientela anche a coloro che amano indossare lo stile surfista non solo in spiaggia ma anche in città. Il marchio Sundek nasce nel 1972 per soddisfare le esigenze di tutti quei giovani surfisti che volevano rispecchiarsi in un marchio alternativo e che incarnasse tutto lo spirito libero del surf, ma che garantisse anche durabilità e confort sulla tavola. Con la sponsorizzazione dell’Eastern Surfing Association, atleti del calibro di Kelly Slater, Ken Bradshaw e Corkey Carrol vennero sponsorizzati e diventarono emblemi del mondo Sundek.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento