Marc Jacobs lascia Louis Vuitton, forse in arrivo Nicolas Ghesquiere

Marc Jacobs lascia Louis Vuitton, forse in arrivo Nicolas Ghesquiere

Marc Jacobs da giovaneDopo 15 anni alla guida di Louis Vuitton come direttore creativo, Marc Jacobs lascerà presto l’azienda per concentrarsi sulla sua linea, sempre appartenente al gruppo francese LVMH. L’annuncio è stato dato dopo la sfilata a Parigi della collezione Louis Vuitton Primavera Estate 2014, e da allora sono sempre più insistenti le voci che vedono in Nicolas Ghesquiere il probabile successore alla guida del marchio.

Direttore creativo di Balenciaga per 15 anni, Ghesquiere ha terminato la collaborazione con la maison francese nel novembre dello scorso anno, e nonostante non ci siano ancora conferme ufficiali, al momento sembra il più accreditato a sostituire Marc Jacobs alla guida di Louis Vuitton  (la nomina dovrebbe avvenire entro fine anno).

15 anni e 30 sfilate sono passate da quando Marc Jacobs ha inventato l’abbigliamento ready to wear di Louis Vuitton, aiutando sicuramente il marchio a raggiungere il successo di cui gode oggi in tutto il mondo. La sua ultima sfilata, allestita nella Cour Carrée del Louvre, è stata un grandioso spettacolo dai toni dark, quasi una cerimonia funebre che lasciava ben presagire l’annuncio che sarebbe stato dato alla fine.

Ultima sfilata Marc Jacobs per Louis Vuitton

L’addio di Marc Jacobs a Louis Vuitton è inevitabilmente in grande stile: una giostra con cavalli e fontane con giochi d’acqua fanno da cornice ad una collezione primaverile dove il colore sparisce completamente per lasciare spazio soltanto al nero; un nero che non è però troppo austero, arricchito da decorazioni preziose, cristalli, tulle, pizzi, raso e piume. Un nero che senza dubbio sancisce la fine di un era, quella di Marc Jacobs da Louis Vuitton.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento