Inaugurazione il 15 Ottobre della nuova boutique Hermès in via Montenapoleone

Inaugurazione il 15 Ottobre della nuova boutique Hermès in via Montenapoleone

Logo HermesCome ogni anno, al ritorno dalle vacanze sono tante le nuove aperture e i restyling delle boutique presenti nel quadrilatero della moda di Milano. Quest’anno spiccano le aperture di Loro Piana, Burberry che ha inaugurato lo scorso giugno e il nuovo store Fendi, ma l’attesa più grande è riservata per il nuovo grande negozio Hermès, che aprirà i battenti il 15 Ottobre prossimo.

La maison francese trasloca così dallo storico negozio in via Della Spiga angolo via Sant’Andrea, aperto nel lontano 1987, per accasarsi in via Montenapoleone 12. La nuova boutique sarà molto più ampia della precedente e si estenderà su due livelli e proporrà tutto l’universo delle collezioni Hermès, compresi articoli e servizi non ancora disponibili in Italia. Si potrà trovare l’intera collezione di gioielli e il servizio di personalizzazione di prodotti in cuoio e seta; il piano terra sarà dedicato alla linea uomo e ai profumi mentre il primo piano, Boutique Hermes in Faubourg Saint Honoréa cui si accederà attraverso una scalinata in stucco veneziano giallo, troveranno posto i gioielli, gli orologi, il prêt-à-porter donna, la linea equitazione, la piccola pelletteria, l’art de la table e l’art de vivre.

Il trasloco in via Montenapoleone nasce quindi dall’impossibilità di uno spazio ridotto,  come quello in via della Spiga, di offrire tutto il catalogo di offerte del marchio Hermès. Il nuovo spazio diventerà così la versione milanese della storica sede parigina in Faubourg Saint Honoré. La storia del marchio Hermès nasce nel 1837 a Parigi, quando Thierry Hermès apre una bottega per la realizzazione di finimenti da equitazione. Nel 1880, con il trasferimento del negozio in Faubourg Saint Honorè, nasce il mito del marchio anche grazie al figlio Charles Emile che decide di realizzare artigianalmente bijoux e borse in pelle di altissima qualità, che nel corso degli anni ’30 verranno consacrati da clienti come i Duchi di Windsor, i Kennedy e Humphrey Bogart.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento