Bottega Veneta inaugura la sua prima Maison in via Sant’Andrea a Milano

Bottega Veneta inaugura la sua prima Maison in via Sant’Andrea a Milano

Logo Bottega VenetaBottega Veneta ha inaugurato domenica 22 settembre, all’interno della Settimana della Moda appena conclusa, la sua prima maison. Situata in un palazzo del XVIII secolo in via Sant’Andrea 15 a Milano, ha portato a due il numero di boutique a sua insegna nel quadrilatero della moda.

Il nuovo spazio, a differenza dei consueti store del marchio, ha un concept completamente diverso da quelli fin qui realizzati. Disposto su due piani per un totale di 1060 metri quadrati, la Maison è imponente sin dalla strada, dove si affaccia con otto vetrine interrotte da un portone che lascia intravvedere il cortile interno e su cui si affacciano i due piani del negozio. La boutique ospitaMaison Bottega Veneta via Sant'Andrea Milano l’intera gamma di prodotti Bottega Veneta: la linea uomo e donna, la valigeria, la pelletteria, la linea occhiali, gli orologi, le calzature ma anche i profumi e tutti gli accessori moda e i complementi d’arredo per la casa.

Inconsueto il doppio ingresso al piano terra, per accedere in maniera diversificata alla zona uomo e donna. Il secondo piano, invece, è riservato all’arredo casa e alla linea di gioielli firmata Bottega Veneta.  Il negozio è stato ideato e disegnato dal direttore creativo Tomas Maier attorno al concetto di luminosità e difatti è luminosissimo, grazie alle ampie finestre e vetrate ad arco che si affacciano sul cortile interno, a cui si può accedere per scoprire un colonnato con al centro una fontana ove risalta il particolare taglio a intreccio dell’erba, che ricorda il classico motivo di Bottega Veneta. All’interno gli arredi sono sfarzosi ed eleganti ma in perfetto stile “minimal”, con pareti in suede, mobili in mohair e dettagli in pelle che culminano in una scalinata in legno di tulipier e metallo bronzato.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento