Bags for Africa 2013, all’asta le borse dei marchi del lusso

Bags for Africa 2013, all’asta le borse dei marchi del lusso

COOPI, l’Organizzazione Umanitaria Italiana laica e indipendente che lotta contro ogni tipo di povertà nel mondo, presenta anche quest’anno il  progetto charity Bags for Africa 2013.Borsa Hogan per Bags for Africa 2013 Giunto ormai al suo quarto anno, l’evento si prefigge di raccogliere fondi per combattere la malnutrizione in Niger e Ciad e vede la partecipazione dei più grandi nomi della Moda internazionale nel realizzare per l’occasione borse in pezzi unici che saranno battute all’asta.

La raccolta fondi vede il patrocinio del Comune di Milano e di Expo 2015, nonché la collaborazione con la Camera della Moda Italiana, Christie’s Italia, Morino Studio e il fashion magazine Vanity Fair. Quest’anno sono più di 45 i marchi della moda internazionale che hanno voluto appoggiare il progetto, donando una borsa in stile vintage. Tra questi troviamo Fratelli Rossetti, Roger Vivier, Salvatore Ferragamo, Trussardi, Valentino, Roberto Cavalli e John Richmond, per citarne solo alcuni.

I fondi raccolti durante la serata saranno destinati a diversi progetti che vedono protagonisti i bambini e le donne dei due paesi Africani, come rafforzare le capacità diagnostiche e di cura della malnutrizione acuta, la diffusione delle pratiche più corrette per l’alimentazione nella famiglia e dei neonati, la promozione del ruolo della donna e la gestione dei casi di malnutrizione più grave. L’asta benefica è in programma per martedì 26 novembre presso il salone D’Onore della Triennale di Milano a partire dalle 18.30 e vedrà la partecipazione straordinaria di un battitore d’eccezione come Renato Pennisi della casa d’aste Christie’s, mentre a presentare la serata sarà la conduttrice televisiva Camilla Raznovich.
Dal 18 novembre sul sito COOPI.org sarà possibile visionare tutte le borse  in anteprima e fare la propria offerta anche on-line.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento