A Settembre 2013 apre a Milano il nuovo negozio Stuart Weitzman curato...

A Settembre 2013 apre a Milano il nuovo negozio Stuart Weitzman curato da Zaha Hadid

 Logo Stuart Weitzman Il negozio milanese Stuart Weitzman cambia pelle e lo fa in grande stile. Il nuovo e più grande flagshipstore Stuart Weitzman aprirà a settembre 2013 in via sant’Andrea a Milano nel cuore dell quadrilatero della Moda. Il brand si trasferirà così da via della Spiga per aprire in una superficie di 350 mq distribuita su sei vetrine facendo diventare il nuovo negozio il più grande della sua catena.

A dare importanza e interesse a questa prossima apertura è la scelta dell’architetto del progetto: Zaha Hadid, archistar irachena impegnata in questi anni nel capoluogo lombardo per il progetto Citylife. Zaha è stata scelta sia per il progetto di Milano che per curare la realizzazione di altri quattro negozi monomarca ed il restyling di quello già esistente a Roma. Scarpe Stuart Weitzman  Zaha Hadid è considerata uno dei maggiori architetti internazionali, tanto da vincere come prima donna il premio Pritzker, il premio nobel dell’architettura; la rivista Time nel 2010 la includeva tra i 100 personaggi più influenti al mondo.

La scelta di un’investimento così robusto da parte del brand si spiega con gli ottimi risultati di crescita con cui è stato chiuso il 2012: un fatturato di 250 milioni di euro pari a una crescita percentuale del 15%. L’obiettivo del brand è quello di raggiungere quota 300 milioni entro il 2013 e di investire in un piano di retail che include la realizzazione di 25 nuovi punti vendita nei prossimi 2 anni. Il brand di borse e scrpe da donna Stuart Weitzman nasce nel 1986 e immediatamente diviene uno dei marchi più ricercati dalle donne di tutto il mondo, con il suo stile stravagante  unito alla scelta di materiali innovativi come il vinile, il sughero e la carta da parati. Dalla sua nascita la produzione di scarpe è ubicata ad Alicante in Spagna.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento