Borsa OPS!Katy firmata OPS! Objects per l’Estate 2015

Borsa OPS!Katy firmata OPS! Objects per l’Estate 2015

Si chiama Ops!Katy ed è la prima borsa firmata Ops!Objects, il marchio di bigiotteria nato nel 2010 e completamente italiano. Dopo lo strepitoso successo ottenuto con gli iconici bracciali in silicone con charms a cuore, gli orologi in gomma profumata e i profumi da donna, ecco la grande novità per l’estate 2015: la borsa Katy, dalla caratteristica forma a cubo, dotata di tracolla e manici per il trasporto a mano o a spalla.

Borsa Ops Katy di Ops Object

La borsa Katy è un accessorio semplice, giovane e colorato ma soprattutto utile per tutte le donne che vogliono una borsa capiente ma non ingombrante e facile nel suo utilizzo. Grazie infatti alla doppia lampo che gira attorno a tutto il suo profilo, l’interno della borsa è facilmente accessibile da ogni punto. Dotata di tasca interna e doppio scomparto, risulta estremamente comoda per il trasporto dei nostri oggetti più cari.

Borsa Ops!Katy Pop Estate 2015 È comunque la sua multi materica struttura che la rende unica: è infatti costituita da materiali differenti e tutti di qualità come il PVC della superficie frontale e il silicone soft touch del manico e del cuore con logo Ops che troviamo a personalizzare il pannello frontale; le superfici laterali sono invece realizzate in ecopelle saffiano. A contrasto sono state inserite delle lampo in metallo dorato per consentire di aprire a 360° una borsa che nella variante più eccentrica reca una stampa in stile POP ART di due labbra che si mordono o dell’iconico fumetto POP sul fronte.

La linea comprende tredici vivaci varianti colore per tutti i gusti, dalla versione rosa fluo a quella total black, dalla grigio perla a quella verde militare, ma non mancano le versioni con nylon stampato con motivo floreale o l’immancabile versione camouflage verde scuro. Tutta la collezione di borse OPS OBJECT è in vendita sullo shop online all’indirizzo www.opsobjects.com al prezzo di 59 euro l’una. Ops!Objects si lancia così alla conquista di un segmento magari già saturo di proposte ma con un articolo di qualità a prezzo contenuto e destinato ad un’ampia fascia di pubblico.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento