Collezione di borse e zaini Vivienne Westwood Ethical Africa 2014

Collezione di borse e zaini Vivienne Westwood Ethical Africa 2014

È partito la scorsa settimana il progetto Ethical Africa firmato Vivienne Westwood, che vede una nuova linea di borse realizzate a mano nella capitale keniota di Nairobi con il sostegno del lavoro di migliaia di donne appartenenti a micro realtà artigiane africane emarginate.

Borse Ethical Africa 2014 Vivienne Westwood Il progetto solidale firmato dalla stilista inglese nasce in collaborazione con il Centro per il Commercio Internazionale (ITC), organo congiunto alle ONU, e in accordo con l’Organizzazione Mondiale per il Commercio (OMC). Il lancio ufficiale del progetto è stata la vetrina esclusiva del Pitti Uomo 2014, dove sono stati presentati tutti i modelli di borse che dal 24 gennaio scorso sono stati messi in vendita esclusiva sulla piattaforma inglese Asos.com a partire dal prezzo conveniente di 58£.

La collezione comprende svariati modelli di borse per Lui e Lei, dalle semplici shopping bag in tela riciclata fino ad arrivare a zaini rucksack, borse weekender e clutch. Tutti i modelli sono realizzati a mano con materiali riciclati e con tessuti e pelli scartate da precedenti lavorazioni. Le borse della collezione Ethical Africa 2014 hanno colori vivaci e stampe che richiamano le fantasie africane; come ha dichiarato la stilista Westwood “la natura dei tessuti  rende queste borse differenti una dall’altra, le variazioni di colore dei singoli pezzi e dei loro tessuti deve essere presa come prova di una lavorazione artigianale unica e quindi considerata come valore aggiunto piuttosto che un difetto di produzione. Spero che le persone capiscano che comprare una borsa simile serve a supportare un progetto solidale importante per le donne africane”.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento