Moda Operandi celebra la mostra “Punk: Chaos to Couture” con una capsule...

Moda Operandi celebra la mostra “Punk: Chaos to Couture” con una capsule collection in esclusiva

 Moda Operandi Per fetseggiare l’apertura della stagione del Metropolitan Museum di New York, il Costume Institute ha  promosso una mostra sul tema del punk come itinerario e ispirazione nella moda di oggi. Dal titolo Punk: chaos to couture, la mostra rimarrà aperta dal 9 maggio al 14 agosto 2013.

Per festeggiare e sottolineare il tema della mostra il sito e-commerce Moda Operandi ha lanciato in esclusiva la  Gonna Punk Thom Browne  vendita di una serie di capi e accessori realizzati dalle più grandi firme internazionali, con tema lo stile Punk. Stilisti come Balmain, Dolce e Gabbana, Givenchy, House of Waris, Moschino, Vivienne Westwood, Rodarte e molti altri hanno così inserito dettagli aggressivi e inusuali nei loro look, per omaggiare lo stile underground degli anni ’70.  Completo tartan Moschino Ecco allora le gonne di Thom Browne arricchirsi di lampo e spille, oppure comparire i simboli anarchici su molte delle felpe della collezione, mentre le lamette da barba diventano gioielli e le Dr. Martens si ricoprono di scritte e di tag in perfetto stile metropolitano.

Tutta la collezione è incredibile e rispecchia con gusto moderno lo spirito ribelle dello stile punk”, spiega Lauren Santo Domingo co-founder di Moda Operandi “Sicuramente piacerà tanto anche a chi il punk non lo ha mai avvicinato“. L’evento è stato anticipato dal Met Gala, in cui una parata di star internazionali hanno sfilato in versione punk rock, tra cui Madonna, che ha sfoggiato un nuovo look e un nuovo taglio di capelli in perfetto stile anni ’70, Beyoncé, Kate Perry e Giselle Bundchen. Tutta la collezione Punk è in vendita solo sul sito ModaOperandi.com dove rimarrà in anteprima per alcuni mesi prima che possa trovarsi in qualsiasi altro punto vendita, con prezzi a partire da 100 $.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento