Trend Estate 2012, dall’Australia il costume a vita alta, Swimwear Galore

Trend Estate 2012, dall’Australia il costume a vita alta, Swimwear Galore

 Costume a vita alta, Swimwear Galore La nuova tendenza arriva direttamente dall’Australia, dove sembra abbia spopolato. A lanciarli sul mercato Swimwear Galore, che ha proposto anche una linea di swimwear da bordo piscina, sempre con ampio gusto retrò e dettagli a vita alta. Swimwear Galore è una catena di negozi di costumi da bagno che ha cominciato la sua avventura con un piccolo negozio a conduzione famigliare in Australia, e che ora vanta 10 negozi e un rigoglioso e-commerce, con un’offerta di più di 65 brand. La chiave del loro successo è quello di aver strutturato la loro offerta secondo sei tipologie di shape femminili alle quali abbinare 6 diversi modelli di costumi. E nato così “Shop by shape“, con il compito, spesso difficile, di trovare uno stile che si adatti al meglio per ogni tipologia di fisco femminile. In base a queste indicazioni, il Marketing manager online, Caz Skudar, ha verificato che quest’anno il trend maggiormente seguito è stato lo stile retrò anni ’50: taglio a vita alta e sgambatura leggera.  Costume a vita alta, estate 2012 Tutti modelli stampati con fantasia a fiori o con pattern quadrettati o rigati, in colori pastello, per alludere con precisione allo stile anni ’50. Tutti i modelli sono realizzati in nylon Meryl, con una minima percentuale di elastan, per rendere il tessuto elasticizzato e quindi capace di nascondere qualche piccolo difetto su pancia e fianchi. E’ forse questo il dettaglio che ha maggiormente influito sulla scelta delle consumatrici, visto che anche nella linea da bordo piscina, i capi più venduti sono stati i pantaloni svasati sul fondo e anch’essi a vita alta. I costumi in vendita su www.swimweargalore.com.au vengono spediti anche in Europa (e in Italia) con spese di spedizione pari a 25 dollari australiani (circa 20€).

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento