Sete militari, sfilata A.F. Vandevorst PE 2012 Mode à Paris

Sete militari, sfilata A.F. Vandevorst PE 2012 Mode à Paris

Il duo di A.F. Vandevorst presenta una collezione primavera estate 2012 ancora fortemente imperniata di quell’aria da guerriera che aveva animato la collezione invernale. Vediamo sfilare fiere guerriere urbane che sembrano provenire dalle tribù Samburu e Turkana che continuano a essere il centro della riflessione dei due designer. Solide e maestose le loro creazioni stratificate e lucenti parlano di un’estetica dell’autodeterminazione.

Cachemire e stampe blocco si affacciano timidamente sui capi che voluttuosi sfilano nei loro intricatissimi drappeggi e poi c’è la seta, moltissima seta scura drappeggiata e sfrangiata. Guerriere urbane sfilano sicure compiendo un mirabolante incontro tra idee leggere e svolazzanti dove acconciature tribali e pelle nera vanno di pari passo. Vandevorst e Arickx che tanto amano i riferimenti militari anche in questa collezione riescono a trasformarli in un qualcosa di completamente inedito e affascinante.

Una fusione di cultura e di concetto che porta con se il caos, il disordine e l’inaspettato, tutte sensazioni con le quali il duo ama giocare e che con sapienza ogni stagione mescola per creare soggetti sempre nuovi e stupefacenti. Una collezione assolutamente meritevole per questo così affiatato duo.


photos/foto: Style.com

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento