The last in my couture trilogy, sfilata Jil Sander PE 2012 Milano...

The last in my couture trilogy, sfilata Jil Sander PE 2012 Milano Moda Donna

La nuova collezione di Jil Sander disegnata da Raf Simons stravolge l’idea del classico, racconta una storia nuova, astratta, surreale, fatta da fantasiose riletture di quei capi che hanno reso storica la maison. Dare un nuovo volto allo stile, riconfigurare quel guardaroba  femminile fatto di stereotipi. Outfit studiati, precisi e inesorabilmente belli, giochi di colore che stupiscono e ammaliano, linee e tessuti che si lasciano guidare dalle sapienti mani di Raf.

Raf Simons gioca magistralmente con le forme, rende una camicia un abito o un cappello da cuoco con la veletta. Addomestica il colore, le stampe e ogni elemento che potrebbe rompere l’armonia magica delle sue creazioni. Sperimenta nuove possibilità della tradizione, crea un nuovo percorso da poter seguire ed esplorare. Raf con impeto creativo di cercare nuove soluzioni.

Simons ha creato una storia legata dai fili che danno vita alle meravigliose trame dei tessuti che impiga per i suoi abiti intrecciandoli con la storia dell’arte facendo incontrare la moda a Picasso. Racconta di una bellezza inedita e piena di speranza, animata da quella vitalità assoluta che dona l’arte e gli rende omaggio.


photos/foto: Style.com

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento