Il gusto della velocità, Alexander Wang PE 2012 New York Fashion Week

Il gusto della velocità, Alexander Wang PE 2012 New York Fashion Week

Athletic chic sembra essere uno dei primi mantra della settimana, ma per Alexander Wang è più una questione di DNA. La sua passione per lo street-wear e la contemporaneità hanno sviluppato in lui un bisogno di velocità che ha riversato in questa collezione primavera estate, attingendo a un repertorio d’ispirazioni che va dal motocross alle bmx.

Wang dimostra un vero e proprio gusto nell’evoluzione di un’idea, specialità che lo distingue da molti per la finezza della sue produzioni. Si è immerso nel mondo di riferimento ed è riuscito a creare una collezione dinamica. Un viaggio tra capi scuri tagliati al laser e bomber di maglia che lasciano intravedere luminosi strati sottostanti, ma non sono mancati miniabiti in pelle laserata, o fiori di nylon a decorazione.

Un modo intelligente e sinuoso con il quale Alexander crea una rete di fascinazione che passa dll’occhiello su un cappotto a un trompe l’oeil in stampa sulla manica di una felpa con cappuccio, per non parlare dei motivi tribali sulle maglie con le quali ha chiuso la sfilata.

Alexander Wang con la sua lungimiranza aprirà la sua seconda sede ammiraglia all’inizio del prossimo anno a Pechino e prevede di aprirne altre sette in Asia e in Europa prima della fine dell’anno.


foto/photos: Style.com

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento