Difficile è bello, Narciso Rodriguez P/E 2012 Sfilata New York Fashion Week

Difficile è bello, Narciso Rodriguez P/E 2012 Sfilata New York Fashion Week

Narciso Rodriguez si è lasciato travolgere dalla primavera e dal lavoro dell’artista coreano Kim Joon. La sua collezione primavera estate 2012 è ricca di stampe ricavate da centinaia di fotografie di tatuaggi di Joon e di blocchi colore, una collezione dove Narciso si è potuto sporcare giocando liberamente con le sue abituali linee minimali e sottili dandogli una nuova profondità.

La sfilata inizia semplicemente con una maglietta nera leggermente imbottita sulle spalle e dei pantaloni bianchi tenuti da una cinta nera frastagliata, ma più si va avanti nella collezione e più il patchworking si complica, i livelli aumentano e i colori s’incontrano. Abiti puzzle si compongono di fronte agli sguardi del pubblico, parallelogrammi di tessuti trasparenti avvicinano l’opaco. L’asimmetria è libera e ovunque, dagli orli alle teste glorificate dai foulard avvolti.

L’amore per la complessità ha dato i suoi frutti e creato una collezione gradevole e spensierata, ricca della gioia della primavera e dei suoi mille colori.


Photos/foto: Style.com

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento