Androginia e charme, sfilata Gucci PE 2012 Milano Moda Donna

Androginia e charme, sfilata Gucci PE 2012 Milano Moda Donna

Frida Giannini per la collezione primavera estate 2012 del marchio Gucci declina alla perfezione ciò che aveva delineato nella collezione autunno inverno: una donna austera, seria e fascinosa. La Giannini calca la mano su linee che ricordano motivi Art Deco, ma in fondo la sua passione per l’architettura è nota ai più e lei sapientemente si lascia trascinare da essa e la ripropone nelle sue creazioni.

La collezione ha un sapore androgino ed estremamente fascinoso, lo charme è la chiave di lettura di tutte le creazioni, dagli abiti fascianti alle creazioni più leggere e svolazzanti la Giannini libera una creatività tipicamente italiana e di buon gusto. La collezione prende in prestito i tagli della sartoria maschile per la creazione delle giacche donando un’eleganza rigorosa alla sua donna. 90 anni per un marchio che continua a fare ricerca e a rinnovarsi di stagione in stagione.

L’Oro, l’argento e il nero s’alternano al verde smeraldo intenso creando una palette misteriosa e lacustre, dove sinuosa una donna forte e charmant si muove in tutta liberta, su sandali senza plateau.


photos/foto: Style.com

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento