Lingerie Scandale Paris curata da Halle Berry

Lingerie Scandale Paris curata da Halle Berry

Halle Berry per Scandal Paris Sarà Halle Berry, attrice e modella statunitense, a gestire la collezione e la distribuzione negli Stati Uniti di Scandale Paris, il marchio francese di lingerie. La  partnership prevede inoltre la distribuzione nel resto del mondo a partire dal 2015. La vendita negli USA sarà realizzata attraverso la catene di negozi Target e la piattaforma online target.com.

Il marchio francese ha una storia di oltre 80 anni: nato nel 1934 a Parigi, si è sempre rivolto a donne dinamiche ed eleganti che hanno da interpretare più ruoli nella loro vita, come la carriera, la maternità e il matrimonio. L’attrice ha scoperto il marchio Scandale cinque anni fa in Francia ed ha subito deciso insieme al proprietario della Hop Lun LTD, Erik Ryd, di gestire la collezione americana e di collaborare per la distribuzione del marchio a livello mondiale. La nuova collezione, in vendita dal prossimo lunedì, conta 10 pezzi ed è elegante, sofisticata e innegabilmente sexy, ma la cosa migliore è che è a buon mercato, visto che i capi partono dai 7$ delle mutandine per arrivare ai 18$ dei reggiseni. Reggiseni a balconcino offerti nelle varianti maculato, a pois e a tinta unita.

Reggiseno Scandale Paris per Target Rivela Eirk Ryd: “siamo molto soddisfatti che Halle Berry abbia scoperto Scandale e che abbia voluto essere parte del futuro del brand. La sua conoscenza di ciò che le donne vogliono abbinata alla nostra esperienza e al ricco patrimonio di Scandale Paris è ciò che rende questa collaborazione così speciale“. Stesso entusiasmo per l’attrice americana che dichiara di essersi innamorata del marchio 5 anni fa mentre si trovava in Francia col marito: “il marchio mi ha ricordato la città stessa bella e stimolante. Sono entusiasta per il debutto negli States lunedì e per la distribuzione mondiale dal 2015. Non vedo l’ora di dare a più donne la possibilità di godere di ciò che le donne europee hanno imparato ad amare per più di 80 anni“.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento